Condividi

È conosciuto come il mercato dalle tende pieghevoli o il mercato del treno. Mae Klong, un centinaio di chilometri a Est di Bangkok, è una cittadina di provincia diventata famosa per il suo originale mercato, attraversato ogni mezz’ora dal treno della vicina stazione.

È un mercato giornaliero come gli altri, i commercianti vendono verdura, carne e pesce per la popolazione locale ma non è difficile immaginare che in poco tempo si attrezzeranno per sfruttare l’afflusso di turisti richiamati dal fenomeno. Oggi le agenzie di viaggi organizzano tour da Bangkok che comprendono anche la visita del vicino mercato galleggiante di Amphawa.

Il binario è la via principale del mercato che si trasforma al suono della sirena: i venditori hanno due-tre minuti per tirare su le tende e ritirare i carrelli, mentre i visitatori devono assieparsi su un lato del binario facendo attenzione a non essere colpiti dal treno. Gli ortaggi e i prodotti più piccoli vengono lasciati ai lati del binario su cui passa il treno. Un monito per ricordarsi di lavare sempre le verdure col bicarbonato!

Ma come è avvenuto tutto ciò? In realtà il mercato esiste da tempo, quando hanno deciso di fare la stazione non hanno avuto i permessi per espriopriare e il mercato non si è mosso di lì. Si è semplicemente adattato al passaggio del treno: una soluzione punk per sopravvivere che gli ha garantito un imprevedibile successo.

Ecco il video:

 

Condividi